DecoroUrbano.org, l’amministrazione comunale ha mai provato la propria app?

Dalla riposta del Comune attraverso gli organi di informazione viene da chiedersi se l’amministrazione comunale abbia letto le considerazioni scritte in seno alla proposta di deliberazione di iniziativa popolare che abbiamo presentato.

(La nota diffusa dal Comune: “Il Comune ha attivato da tempo il portale ‘Il Comune a portata di mano’, strumento informatico per raccogliere le segnalazioni dei cittadini su disservizi e degrado urbano. Tramite il portale, attivo da maggio 2015, sono già state raccolte 3.000 segnalazioni. La proposta dell’associazione Grosseto al centro, quindi, è pleonastica e si sovrapporrebbe ai già variegati servizi al cittadino che l’amministrazione ha realizzato. A giorni verrà attivato un indirizzo email a cui inviare segnalazioni per criticità nel servizio di raccolta dei rifiuti che farà riferimento all’ufficio Ambiente.”)

Come si legge nella proposta popolare, infatti, la richiesta di adottare anche a Grosseto il moderno e gratuito DecoroUrbano.org, già utilizzato da 273 Comuni in Italia e da quasi 5 milioni di cittadini, nasce dal fatto che Il Comune a portata di m@no ci pare scoraggiante: non funziona su alcuni sistemi operativi, non accetta foto di grandi dimensioni in termini di byte (quelle scattate con i telefonini), è dotato di un sistema cartografico obsoleto, lento e di non facile utilizzo, non offre una app dedicata ai telefonini, spesso non permette di portare a termine la propria segnalazione.

Ciò è vero a tal punto che la stessa amministrazione comunale sente la necessità di semplificare le modalità di segnalazione per i cittadini annunciando la prossima attivazione di una casella email attraverso la quale segnalare criticità nel servizio di raccolta dei rifiuti.

E’ facile immaginare che se Il Comune a portata di m@no garantisse efficienza, velocità e facilità di utilizzo, le segnalazioni sui disservizi e il degrado urbano da parte dei grossetani supererebbero di gran lunga le 3.000 dichiarate dal Comune dal 2015 ad oggi, come si può riscontrare dando un’occhiata in giro mentre si passeggia in città e nelle frazioni.

Non vorremmo, infine, che una tale risposta scoraggiasse i cittadini dall’utilizzare uno degli strumenti più potenti di democrazia partecipativa a loro disposizione. A tale proposito continua la raccolta firme per l’adozione di DecoroUrbano.org attraverso la prima Proposta di deliberazione di giunta di iniziativa popolare della storia di Grosseto. Ricordiamo ai cittadini che tutti gli iscritti alle liste elettorali del nostro comune possono recarsi a firmare, muniti di documento d’identità, presso il Palazzo Comunale (in piazza Duomo n. 1, al primo piano, 5° ufficio del corridoio sulla destra, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, il martedì e il giovedì anche dalle ore 15.30 alle ore 17.30).

Per maggiori informazioni potete contattarci al 392 069 6833 o scriverci a info@grossetoalcentro.it

 

 

 

 

 

 

JOIN THE DISCUSSION