Sicurezza, si rendano partecipi i cittadini e si realizzi la Centrale Operativa Interforze

Sicurezza, si rendano partecipi i cittadini e si realizzi la Centrale Operativa Interforze

Al prefetto della provincia di Grosseto Cinzia Teresa Torraco,

al sindaco del Comune di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna,

a tutti i consiglieri comunali del Comune di Grosseto:

 

Grosseto, 4 Novembre 2018

 

Oggetto: Sicurezza, si rendano partecipi i cittadini e si realizzi la Centrale Operativa Interforze

 

GROSSETO AL CENTRO sostiene convintamente l’appello dei cittadini – pubblicato sul gruppo Facebook “Cara Grosseto, vorrei dire qualcosa” – con il quale si chiede, a seguito dell’ennesimo atto di violenza su una donna, “un incontro urgente con le istituzioni, locali e nazionali, per istituire un tavolo permanente dove si segua l’andamento e l’evoluzione del piano sicurezza per la città”.

La nostra richiesta dei giorni scorsi di un Consiglio Comunale in adunanza aperta alla partecipazione dei cittadini, finalizzato ad un confronto costruttivo sull’organizzazione e il funzionamento del Corpo di Polizia Municipale di Grosseto, ha trovato riscontro in un numero di consiglieri comunali sufficiente alla sua convocazione. Rinnoviamo l’invito a tutti i consiglieri a sottoscrivere e formalizzare la richiesta di convocazione affinché venga indetta l’adunanza.

GROSSETO AL CENTRO, insieme a oltre un migliaio di grossetani firmatari della nota petizione, da tempo chiede l’unificazione di tutte le centrali delle Forze dell’Ordine del capoluogo grossetano in un’unica Centrale Operativa Interforze Provinciale sotto il coordinamento tecnico-operativo del questore, come previsto dalla legge 121/81. La Centrale Operativa Interforze porterebbe certamente ad un efficientamento delle Forze dell’Ordine attraverso una maggiore condivisione delle informazioni, tempi di intervento ridotti e una maggiore disponibilità di risorse umane, che potrebbero essere liberate da mansioni amministrative per essere impiegate sul territorio, là dove ce n’è più bisogno. Per questo chiediamo che in occasione della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza annunciata per lunedì 5 novembre p.v., si tratti anche la richiesta di istituire la Centrale Operativa Interforze. Chiediamo infine che i cittadini vengano informati sulle decisioni che verranno prese in tale sede.

Il sindaco di Grosseto ha posto l’attenzione sulla sicurezza dei cittadini accogliendo l’istanza dei mille firmatari e riconoscendo la necessità di unificare le varie centrali grossetane in un’unica Centrale Operativa Interforze Provinciale, annunciando la discussione di un atto amministrativo in Consiglio. GROSSETO AL CENTRO si è offerta di collaborare nella redazione dell’atto, offerta che è stata accolta, e nelle settimane scorse ha consegnato una proposta di Ordine del giorno al Presidente del Consiglio Comunale. Nel richiamare l’attenzione di tutti i consiglieri comunali di Grosseto facciamo loro appello affinché tale atto possa trovare unanime approvazione da parte dell’intera assise.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *