Parole non ostili, un impegno pragmatico verso i cittadini

Questa lettera aperta è stata inviata all’Amministrazione comunale e ai rappresentanti di tutte le forze politiche di Grosseto:

Grosseto, 6 settembre 2020

Parole non ostili, un impegno pragmatico verso i cittadini

Circa un anno fa, al primo intervento della Settimana della bellezza fu presentato il decalogo della comunicazione non ostile, all’interno di una riflessione centrata sulla bellezza della parola. Questo manifesto aveva già avviato il suo cammino fra i banchi di diverse scuole, grazie alla passione e alla lungimiranza di molti docenti.

Quando il mondo della scuola si affaccia sulla piazza pubblica trova purtroppo una comunicazione che si muove su altri registri. Si crea un certo sconcerto nel popolo di quei giovani, di studenti, lavoratori, disoccupati, che hanno scelto il dialogo e la proposta come canovaccio del proprio inserimento sociale. Spesso si trovano dentro a comunicazioni impoverite dall’accusa preventiva e ideologica  e, soprattutto, dall’assenza quasi totale di analisi e proposte a medio e lungo termine.

GROSSETO AL CENTRO crede che la nostra città debba essere onesta nei loro confronti e capace di prendersi l’impegno di cambiare registro. Questo decalogo ci offre l’occasione di dire che un altro modo di esprimersi e di cercare soluzioni è alla nostra portata.

Ecco perché GROSSETO AL CENTRO si impegna a seguire questi suggerimenti e sottoscrive il Manifesto della comunicazione non ostile. Anche in vista delle prossime elezioni amministrative che si terranno a primavera, ci piacerebbe che gli amministratori del Comune di Grosseto, i rappresentanti delle forze politiche locali e coloro che si candideranno ad essere eletti sottoscrivessero questo decalogo per la politica. Sarebbe al tempo stesso un impegno e una promessa verso tutti coloro che voteranno per la prima volta. Costituirebbe il modo per incrinare quel muro di pregiudizi nati anche a causa dell’opacità e dei toni di molta comunicazione politica.

È un’occasione da non sprecare, un gesto concreto per avvicinare tutti alla costruzione di una città rispettata, amata e, perché no, migliore.

 

Marcello Campomori

per l’associazione GROSSETO AL CENTRO

 

Il sito web paroleostili.it

Il manifesto della comunicazione non ostile

 

Il manifesto della comunicazione non ostile per la politica

 

JOIN THE DISCUSSION